Il grande mistero

Per Chiave di Leonardo si intende l’aspirazione dell’artista che cerca di trovare le regole dell’Armonia Dinamica dell’Universo racchiuse nel φ (Phi), il numero aureo della Divina Proporzione studiato da Vitruvio, che racchiude il rapporto magico fra il cerchio e il quadrato, la cui proporzione suprema è rappresentata dall’Uomo Vitruviano, che diventa l’unità di misura della Natura e dell’Universo.

 

La chiave di Leonardo:

La Chiave di Leonardo è un progetto nato in collaborazione con l’Unesco per promuovere lo sviluppo culturale e materiale dei bambini di tutto il mondo attraverso l’utilizzazione di strumentali culturali e divulgativi legati alla Storia, all’Arte e alla Scienza Italiana.
La prima opera della serie Saggi e Racconti “La Caccia al Grande Animale e la nascita dell’Immagine del Sé. Tracce Biologiche e Culturali”(saggio), in pubblicazione a breve,  è dedicata agli educatori e descrive l’evoluzione dell’Homo Sapiens dagli albori della Civiltà fino alle più recenti scoperte dell’Antropologia del Genoma.
La seconda, “Il lupetto di Nerva”(racconto per bambini), in pubblicazione, è dedicata ai più piccoli e descrive la storia di un intrepido lupetto affamato che diventarà la mascotte dell’esercito romano comandato dal famoso Imperatore Marco Cocceio Nerva, primo imperatore per “adozione” del Senato Romano. Nerva farà emettere  una Legge a favore dei bambini meno abbienti e degli orfani di tutto l’Impero Romano, donando loro anche alla sua morte parte consistente del suo patrimonio.
La terza, “Storie Tragicomiche tra Formia e Gaeta”, (brevi racconti per adulti) descrive attraverso l’agile narrazione di storielle con risvolti a volte comici, a volte tragici, l’incrociarsi della Storia di una famiglia aristocratica con la Storia d’Italia.
La quarta, “La Chiave di Leonardo”, (romanzo storico), in pubblicazione) è un thriller a sfondo storico che intreccia gli eventi che hanno portato Vitruvio e Leonardo da Vinci allo sviluppo dei canoni estetici e artistici che ancora oggi sono alla base della nostra ricerca del “Bello”.
La quinta, “El Grande Bonobo”,(saggio), in pubblicazione, rivisita infine i concetti dell’antropologia occidentale, ponendo in una dimensione più oggettiva il ruolo della Dominanza femminile nella società contemporanea.
I proventi di queste opere verranno devoluti in parte a Progetti Culturali dell’Unesco, in particolare la costruzione di Scuole per bambini del Terzo Mondo.